città
bianco e nero
persone
natura
paesaggi
composizioni
panoramiche
sport
varie
texture
graffiti







 

 

home » PUBBLICAZIONI
 
 

TRIESTE. LOCALI STORICI E STORICHE BOTTEGHE 2

Dove e quando

120 pagine, colore
Edizioni trart (dicembre 2016)

Presentazione del libro.
Mercoledì 7 dicembre, ore 18.00,
presso la Libreria Lovat, Viale XX settembre 20, Trieste

Presentazione a cura di Valerio Fiandra.

 

Il libro

I locali storici sono il tessuto connettivo di una città, il substrato vitale che innerva gli spazi urbani, dà loro un senso e una prospettiva. Perché i locali storici non sono solo i depositari di una memoria, ma il prolungamento di una vitale necessità: un luogo dove andare e tornare, un posto familiare il cui nome si manda e si tramanda, un punto cardinale nella personale geografia urbana di ciascuno. Per questo raccontare i locali storici significa ricreare nuove mappe secondo percorsi originali ma sempre condivisi,  e per farlo occorre una sensibilità originale.
Francesco De Filippo, scrittore, narratore e cronista, e Roberta Radini, street-photographer abituata a cogliere lo spirito peculiare delle città, ci riescono: l’uno con le parole l’altra con l’obiettivo portano il lettore alla scoperta di una realtà da sempre nota e da sempre ignota, andando oltre la soglia, oltre la vetrina per così dire, per raccontare i fatti, i personaggi, le emozioni, persino i singoli oggetti che di quella realtà sono la storia e la radice.
Il negozio, la bottega, il ristorante rappresentano uno dei più diffusi topos letterari, luoghi ricorrenti ed eletti per qualsiasi forma di narrazione. Questo è tanto più vero per Trieste, città dai mille volti e dall’anima stratificata, che nei locali più antichi riflette la sua stessa molteplicità.
Francesco De Filippo si inoltra in questo labirinto con la curiosità del cronista e la sensibilità del narratore, trovando il particolare, l’aneddoto, il carattere adatti a dare un’emozione prima ancora che una visione del luogo e della vita, non solo commerciale, che in quel luogo si esprime. A sua volta Roberta Radini sa cogliere in uno scatto i colori, i dettagli, la profondità delle cose e delle persone, capace com’è, con la sua macchina fotografica, di far parlare anche i muri.
Il risultato è un libro che è tante cose insieme: saggio, enciclopedia, racconto, album di memorie che appartengono a noi tutti, come l’anima complessa di Trieste.


Pietro Spirito

» scarica l'invito all'inaugurazione

ARTICOLO SU TRIESTEPRIMA.IT
http://www.triesteprima.it/eventi/mostre/fotografia-radini-e-De-filippo-portano-in-mostra-il-profumo-della-storia-delle-antiche-botteghe-6-dicembre-2016.html

ARTICOLO SU TRIESTEALLNEWS.IT
http://www.triesteallnews.it/2016/12/08/locali-storici-e-storiche-botteghe-il-secondo-volume-presentato-alla-libreria-lovat/




@ Roberto Srelz